Casa Vinicola Zaurito


Vai ai contenuti

Pizzicalora - Copia

PIZZICALORA
SALENTO IGP - Negroamaro

Pizzicalora vino ottenuto dalla macerazione di selezionati grappoli del vitigno autoctono del salentino “Negroamaro”. Il colore si presenta rosso rubino intenso, il profumo di frutta a buccia nera in un melange con note speziate ed il gusto pieno, elegante e persistente. Ideale per accompagnare paste asciutte e carni rosse grigliate. Servire alla temperatura di 16-18° C.

Il significato etimologico del nome Pizzicalora racchiude in se storia, tradizione, cultura, vita, verità della terra salentina.
La prima parte del nome rievoca la “Pizzica” quale danza tipica pugliese, danza di corteggiamento, amore e dedizione tra uomini e donne ed ancora danza esorcizzante, ballata dalle donne al fine di superare ed scacciare il veleno iniettato dalla morsa della taranta. Pizzicalora ai giorni nostri racchiude “l’Ora”, il tempo, l’attimo! Carpe Diem! Pizzicalora è l’invito di fermarsi un istante, l’esortazione a cogliere il momento, di pizzicare l’attimo quale elisir di tranquillità. “Dedicati al tuo momento”!

The Pizzicalora wine is obtained from the maceration of selected grape bunches of the autochthonous Salento vine called “Negroamaro”. It displays a deep ruby red colour, with a smell of dark-skinned fruit in a blend of spicy notes and an elegant and persistent taste.
Perfect to accompany pasta and grilled red meat.
Serve at a temperature of 16-18° C.

The etymology of the name Pizzicalora reveals the history, traditions, culture, life and truths of the Salento country.
The first part of the term recalls the “Pizzica”, a typical Apulian courtship dance expressing love and devotion between men and women, but also an exorcising dance popular among women and believed to drive out the venom injected by the tarantula. Pizzicalora also includes the term “l’Ora”, the “here and now”, the moment: Carpe Diem! Pizzicalora is an invitation to stop for a moment, to seize and enjoy the instant as an elixir of tranquillity. “Indulge in a moment”!


Torna ai contenuti | Torna al menu